venerdì 20 dicembre 2013

Gingerbread

Dalla tradizione dei paesi anglosassoni ecco dei dolcetti dspeziati con cui creare biscotti di tutte le forme.
Facili da fare e di sicuro effetto.



Ingredienti:
400gr di farina
1 cucchiaino scarso di bicarbonato
1 cucchiaino di lievito per dolci
65gr di zucchero
50gr di zucchero a velo
1 uovo
60gr di miele
30gr di cacao
1 cucchiaino raso di sale
spezie tra cui zenzero, chiodi di garofano,cannella ( un cucchiano raso per )
un po' di pepe bianco

Fate ammorbidire il burro a temperatura ambiente.
Mescolate farina, bicarbonato, lievito,cacao, sale e spezie.
Tagliate a pezzetti il burro ed aggiungete alla farina,lavorate brevemente e aggiungete l'uovo , il miele e lo zucchero. lavorate energicamente sino ad ottenere un impasto elastico e compatto.
Avvolegete nella pellicola e mettete in frigo per mezz'ora, Una volta fuori dal frigo lavorare l'impasto per ammorbidirlo un po' e .... via di fantasia! Potete creare delle coroncine creando un cerchietto con un cannello di pasta e decorarlo con foglioline fatte con le formine, biscotti semplici rotondi, stelline ed altro ancora.
Per far aderire le decorazionitra loro  potete usare un po' d'acqua zuccherata.
Scaldate il forno a 170°C ed infornare per 30-40 minuti sino a quando inizieranno a prendere colore.
Fatele raffreddare e se volete potete decorare con zucchero a velo, glassa o con un velo di crema di marroni ( ottima).
Buon divertimento!!!

lunedì 9 dicembre 2013

Ciambelline di carne

A volte le contaminazioni culinarie danno vita a piatti strepitosi!
Io adoro le polpette di carne, di riso, di legumi e altro ancora.
E' un  ottimo metodo per far mangiare le verdure ai bambini e permette di avere un piatto sfizioso da poter presentare sia come secondo che come aperitivo se fate le ciambelline formato mignon.



Ingredienti :

- 400gr di macinato di bovino ( o mista maiale se preferite)
- 1 cipolla dorata
- 1 uovo
- 70 gr di farina di ceci ( non indispensabile che sia di ceci ma da un tocco in più)
- 1 cucchiaio raso di curcuma
- 1 pizzico di cannella
- Sale e pepe qb
- pangrattato per la copertura
- Olio per friggere
- 100gr di  porri stufati .

Mettete tutto nel mixer e date un giro al massimo per un minuto abbondante.
Preparate un contenitore con pangrattato.
L'impasto dovrà risultare compatto e abbastanza asciutto.
Prendere l'impasto e fare delle palline, schiacciatele delicatamente e fate un buchetto al centro ( a seconda della grandezza potete usare semplicemente l'indice o il manico di un mestolo di legno ).
Passatele nel pangrattato e mettetele a friggere nell'olio ben caldo.
Il buco fatto permetterà la cottura in tempi minori rispetto alle polpette classiche.
Il porro invernale è più delicato e non disturba affatto il gusto.
Scolate su carta da cucina e buon appetito!

Per rimanere in tema "fine autunno" ho preparato anche dei funghetti champignon alla casalinga.

- 500gr di funghi champignon
- 50gr di burro
- brodo vegetale
- prezzemolo tritato
- sale e pepe qb

Pulire bene i funghi e tagliarli a pezzi. Farli rosolare per 10 minuti nel burro con sale e pepe. Unire 4-5 mestoli di brodo caldo e continuare la cottura a fiamma bassa e coperchio aperto per circa mezz'ora. Verso la fine aggiungere il prezzemolo tritato.
Buonissimi anche senza aglio o cipolla.